sabato 1 novembre 2014

"E' giunta la vostra fine!" - Finiti del mese di Ottobre 2014!

Ciao a tutti!!
Anche Ottobre è terminato (uuuuuhhhh come vola il tempo!) ed è giunto il momento di parlare dei miei prodotti finiti durante questo mese.
Ho voluto dare un titolo a questa rubrica (un titolo molto idiota) perché così è come se gli dessi un'identità propria senza che sia un po' anonimo e scontato; dai, cerco di salvarmi in corner dicendo che è il clima di Halloween!!

Prima premessa: in questo periodo difficilmente vedrete tra i finiti del mese shampoo e bagnoschiuma...non perché la mia igiene personale sia così carente da non utilizzarne (XD), ma perché li spignatto (o autoproduco che dir si voglia), quindi non vi parlerò dei miei prodotti spignattati finiti (a meno che qualcuno/a di voi sia interessato al punto di chiedermelo). Ho anche dei prodotti acquistati ovviamente, ma li finisco con molta lentezza.

Seconda premessa: non tutto è ecobio e con INCI perfetto, ma ci son dei prodotti che, a mio personalissimo parere (che può tranquillamente non coincidere col vostro), hanno INCI accettabili.

Detto ciò passiamo ai prodotti.




Il primo prodotto di cui vi parlo (non è ecobio) è il detergente intimo Soft&Sensitive lentitivo alla Calendula. E' prodotto dalla stessa azienda dei famosi Sensurè e, proprio come questi prodotti, si colloca nella fascia dei detergenti low cost: infatti l'ho pagato 0,99 € da Maury's (una specie di Risparmio Casa più economico presente nel Lazio e in Umbria). Era "figlio unico di madre vedova", ossia l'ultimo e avendo visto che, oltre al prezzo irrisorio, aveva INCI accettabile ho deciso di prenderlo (come dico sempre quando provo nuovi detergenti: "male che vada ci lavo la biancheria intima!"). Il contenuto dovrebbe essere di 200 ml e il PAO di 12 mesi; parlo al condizionale perché come una stupida ho già buttato la confezione, sorry!! A differenza dei Sensurè però non ha marchio ICEA.


Eccovi l'INCI (preso dal sito della ditta produttrice, la GS Converting):
Aqua, Sodium Coceth Sulphate, Cocamidopropyl Betaine, Lauryl Glucoside, Sodium Lauroyl Glutamate, Sodium Chloride, Phenoxyethanol, Lactic Acid, Glycerin, Parfum, Ethylhexylglycerin, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Hamamelis Virginiana Distillate, Calendula O cinalis Flower Water.

Mi ci son trovata abbastanza bene, nonostante la stragrande maggioranza dei detergenti intimi mi dia fastidio e mi irriti (inclusi quelli più blasonati come il bardana e calendula de La Saponaria e il detergente delicato di Biofficina Toscana). Il profumo è floreale e delicato, non stucchevole, e la consistenza è molto liquida, il che non mi garba molto. Mi è durato più o meno una mesata lavandomi mattina e sera. Comunque per essere un detergente da un euro è promossissimo.

Voto finale: 8,5/10


Il secondo prodotto è il detergente delicato con estratto di foglie di olivo della Gently. E' reperibile, insieme a tutti gli altri prodotti della stessa linea, solo da Todis. Il suo prezzo pieno, senza offerte, è di 1,99 € per 350 ml di prodotto e il PAO è di 12 mesi. E' prodotto da Pierpaoli, lo stesso produttore di Anthyllis, Sensé, Ekos, Ecosì solo per dirne alcuni.
Ha certificazioni ICEA e ICEA per LAV.

Questo è l'INCI (preso dal forum di SCTS): 
Aqua, Caprylyl/Capryl Glucoside, Ammonium Lauryl Sulfate, Glycerin, Sodium Lauroyl Sarcosinate, Olivadopropyl Betaine, Cocamidopropyl Betaine, Olea Europaea Leaf Extract, Sodium Chloride, Coco-Glucoside, Glyceryl Oleate, Panthenol, Sodium Cocoyl Hydrolyzed Wheat Protein, Parfum, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Lactic Acid.


Come detergente viso non mi è piaciuto poiché troppo liquido per i miei gusti; mi piacciono i detergenti densi in generale e in più c'è anche il fatto che, usando questo detergente con la spazzola viso Bellissima della Imetec, esso colava da tutte le parti. Quindi l'ho riciclato come sapone per le mani e così mi ha dato grandi soddisfazioni dato che é delicato sul serio (nonostante l'ALS al terzo posto dell'INCI che su di me in genere si fa sentire per la sua aggressività...evidentemente è ben bilanciato!) e ha un profumo gradevole. Infatti ne ho comprata un'altra confezione proprio a questo scopo.

Voto finale: 8/10


Il terzo prodotto è il mio amato burrocacao Crazy Rumors al Pistacchio (leggasi "Pistasho" in inglese) made in U.S.A., preso a Gennaio sul sito Ecco Verde. Il prezzo attuale è di 3,89 € per 4,25 g di prodotto. E' vegan ed è dolcificato con la stevia (il che è un'arma a doppio taglio, dopo vi spiego perché...). Ha certificazione Leaping Bunny.
Il PAO non è segnalato (ma credo sia meglio finire il prodotto entro 12 mesi dall'apertura).

Questo è il suo INCI, questa volta con i nomi in inglese (preso dal sito di Ecco Verde):
Certified Organic Extra Virgin Olive Oil, Macadamia Seed Oil, Certified Organic Shea Butter, Candelilla Wax, Soy Wax, Jojoba Oil, Carnauba Wax, Natural & Organic Flavors and/or Pure Essential Oils, Vitamin E, Natural Stevia

Che dire? E' il mio ammmmore, e di burrocacao me ne intendo dato che ne ho tanti e ne ho provati abbastanza. E' burroso e non oleoso come piace a me, rimane trasparente opaco sulle labbra, idrata moltissimo e protegge altrettanto, ha una durata medio-alta, ma...c'è un "ma". Poco prima stavo parlando della stevia: è vero che dolcifica ma ha anche uno schifoso odore/sapore di liquirizia che non tollero. Infatti i primi giorni è stata una mezza lotta per metterlo senza avere mal di stomaco, però dopo 2 giorni mi sono abituata all'odore vagamente liquirizioso (e mano a mano che si usa il burrocacao l'odore di liquirizia diminuisce fra l'altro) nonostante continui ad odiare la stevia in generale. Una volta abituata a ciò, è stato amore folle. Fortunatamente ho comprato su iHerb.com altri 6 Crazy Rumors di diversi gusti (di uno o più di questi spero di farvi presto una recensione più dettagliata)...e sfortunatamente ho pagato 11 euro di dogana per averli, ma questa è un'altra storia.
Insomma, non si è capito che mi piace troppo??

Voto finale: 9,5/10


Il quarto prodotto di cui vi parlo è il latte doposole con cocco - monoi Alkemilla. L'ho acquistato a Giugno sul sito Cuccioli d'Uomo. Costa 11,80 € per 200 ml, ed ha un PAO di 12 mesi. Ha certificazioni ICEA per LAV, nickel/cobalto/cromo tested e vegan OK.


Questo è il suo INCI (preso dal Forum SCTS):
Aqua [Water], Caprylic/capric triglyceride, Ethylhexyl palmitate, Propanediol, Cetearyl alcohol, Sorbitan olivate, Cetearyl glucoside, Myristyl lactate, Cocos nucifera (Coconut) oil, Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil, Theobroma cacao (Cocoa) seed butter, Aloe barbadensis extract, Cocos nucifera (Coconut) fruit extract, Juglans regia (Walnut) seedcoat extract, Lawsonia inermis (Henna) extract, Linum usitatissimum (Linseed) seed extract, Malva sylvestris (Mallow) extract, Althaea officinalis root extract, Brassica campestris (Rapeseed) sterols, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Alcohol denat., Benzyl alcohol, Ethylhexylglycerin, Myristyl myristate, Phenethyl alcohol, Glycerin, Sodium benzoate, Parfum [Fragrance], Cetyl palmitate, Xanthan gum, Sorbitan palmitate, Lactic acid, Amyl cinnamal, Linalool, Hexyl cinnamal, Tetrasodium glutamate diacetate, Lecithin, Sodium cetearyl sulfate, Hydroxycitronellal, Butylphenyl methylpropional, Geraniol, Citric acid.

Non andando mai al mare ho usato questo latte doposole come crema corpo da mettere dopo la doccia, e mi son trovata molto bene: è leggera, non unge, idrata e ha un buon profumo estivo anche se si percepisce che l'odore del monoi è leggermente sintetico. Inoltre, dato che ne basta poca, dura a lungo.

Voto finale: 9/10


Il quinto prodotto di cui vi parlo non è ecobio ed è il dentifricio placca e carie della Pasta del Capitano. L'ho trovato in offerta da Maury's a 0,69 € per 75 ml. Ha un PAO di 12 mesi (mi pare) ed ha un buon INCI, che ho scoperto sul Forum di Lola. E' buono per chi non ha problemi nell'avere fluoro e saccarina in un dentifricio, altrimenti può essere considerato non accettabile.

Questo è l'INCI (preso dal Forum di SCTS):
Aqua, glycerin, hydrated silica, zinc coco-sulfate, cellulose gum, sodium monofluorophosphate, sodium saccharin, tetrasodium pyrophosphate, sodium carbonate, sodium fluoride, eugenol, geraniol, limonene, CI 77891

Ha un eccellente rapporto qualità/prezzo: lava bene i denti, ha un buon sapore che dura a lungo, ha una consistenza giusta e inoltre è facilmente reperibile. Ne ho fatto scorta quando stava in offerta!

Voto finale: 9,5/10


Ultimo prodotto è la confezione di salviettine intime della Sensuré. Le ho comprate da Acqua e Sapone al prezzo di 1,49 € a confezione. In ogni confezione ci sono 12 salviette 100% biodegradabili e anche la confezione lo è. Il PAO è di 6 mesi. Le salviette sono certificate ICEA.

Questo è l'INCI (preso dal forum di SCTS):

Aqua, Glycerin, Phenoxyethanol, Caprylyl/Capryl Glucoside, Sodium Cocoamphodiacetate, Sodium Cocoyl Glutamate, Disodium Cocoyl Glutamate, Parfum, Benzoic Acid, Olea Europaea Oil, Dehydroacetic Acid, Chamomilla Recutita Extract, Melissa Officinalis Extract, Calendula Officinalis Extract, Ethylhexylglycerin.

Non mi sono piaciute molto queste salviette, un po' per l'odore fiorito che non è il massimo e un po' perché le trovo leggermente più "schiumosette" di altre salviette ecobio; fra l'altro sento la mia pelle quasi insaponata ed eccessivamente umida dopo che le passo (non è una bella sensazione!), quindi son comunque obbligata ad adoperare successivamente fazzoletti di carta o carta igienica (dipende da dove mi trovo); di conseguenza non le ricomprerei. Do la sufficienza solo perché comunque fanno bene il loro dovere.

Voto finale: 6/10




Spero di esservi stata utile con queste minirecensioni!
Alla prossima! ^_^



6 commenti:

  1. Ciao Ale,

    ho provato anch'io le salviettine Sensurè e mi sono trovata discretamente, schiumetta a parte :) le ho abbandonate perché per lo stesso prezzo trovo quelle nuove della Fria che sono 20 a confezione! e ogni tanto da Acqua & Sapone le mettono in offerta.
    Sono curiosa di provare i crazy rumors, dovrò ricordarmene nel prossimo ordine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima!!! :D
      Anche io adoro quelle della Fria, le trovo nettamente superiori!! ;)
      Sì, prendi qualche Crazy Rumors nel prossimo ordine...come gusti c'è l'imbarazzo della scelta e la qualità è ottima secondo me! Fammi sapere come ti ci trovi poi ;)
      Baci baci :*

      Elimina
  2. Ciao Cara, io trovo ottime le salviette Sensurè, consiglio davvero di cuore di prova re anche i bagno doccia della loro linea oltre che le salviette struccanti. Tutti prodotti con Inci naturale , basso costo ma grandissima qualità ( con certificazione Icea cosmesi naturale)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! ^_^
      Sì, conosco i loro bagnodoccia e per il prezzo che hanno sono abbastanza buoni.
      Non ho mai trovato le salviette struccanti Bio, ma appena le trovo le prendo subito per provarle!
      Grazie del consiglio!! ^_^ Buona giornata!

      Elimina
  3. ottime le salviette sensurè!

    RispondiElimina

Per favore, NON postate nei commenti i link ai vostri siti/blog, poiché li considero SPAM e quindi non li pubblicherò...in fondo se ho voglia di visitare il vostro sito/blog, mi basta andare sul vostro profilo per cercare il link! ;)
Altra cosa molto importante: NON accetto né premi né sub4sub, per cui non pubblicatemeli nei commenti...mi fa piacere che pensiate a me quando assegnate i premi, ma non sono interessata, grazie ;)